Editrice Castelli

La data di fondazione della casa editrice 'Il Castello' risale al 1948, nella fiorente Milano, ad opera di Aldo Menotti, come derivazione della Menotti Libri. In quell'anno, venne pubblicato il primo libro, 'Il Vademecum del cinedilettante', che andò a ruba in meno di quindici giorni. Da allora, la casa editrice 'Il castello' consta dodici marchi con relative collane: Lemniscaat, Asengard, Minedition sono dedicate alla creazione di libri di illustrazioni di grande pregio, in cui collaborano artisti di fama internazionale.

editore

  • Anno inizio (1948)
  • Anno fine ()
  • Serie (1)
  • Numero 1 Numero 2 Numero 3
    Collana Excelsior
    Tratta delle vicissitudini di un gruppo di persone che cercano di salvarsi da...
    11 numeri