Nerbini

La casa editrice Nerbini affonda le sue radici nella Firenze dell'Ottocento. Giuseppe Nerbini, un edicolante fiorentino, dà vita nel 1987 alla madre italiana di alcuni fumetti di produzione americana: Topolino giornale, nel 1932; Cino e Franco, nel 1933 ma con una testata propria nel 1935; Flash Gordon, nell'Avventuroso del 1934; Il mago Mandrake, nell'Avventuroso del 1935. Le edizioni Nerbini vantano anche la penna di personaggi famosi come Federico Fellini, che prima di diventare regista aveva lavorato presso la casa editrice come scrittore e come disegnatore, per alcune riviste di cultura e di attualità.

editore

  • Anno inizio (1897)
  • Anno fine ()
  • Serie (1)
  • Numero 1 Numero 2 Numero 3
    Albi del Falco
    Tratta delle vicissitudini di un gruppo di persone che cercano di salvarsi da...
    100 numeri